Archivia per luglio, 2015

Il mio primo raccolto

Written by Alessandra Lapolla. Posted in Ricette

Fiori di zucca Ho imparato, negli anni, vivendo in campagna quelle che sono le difficolta’che si affrontantano nei lunghi mesi invernali, ho imparato ad ascoltare il silenzio che c’e’ quando nevica , ed il vento che spira dal nord tra i cedri. Allo stesso modo ho imparato che la campagna , la nuda terra puo’ trasformarsi in qualcosa di vivo ; anni fa iniziammo a coltivare l’idea di poter fare un piccolo orto che fosse a beneficio della crescita sana dei bambini, ricordo ancora che il piccolo nicola di soli tre anni mi chiese di piantare lo yogurt e il suo stupore alla vista dei pomodori anziche’ i vasetti e la mia gioia ai primi raccolti. Nel tempo ho compreso allo stesso modo che coltivare l’orto significa in qualche maniera coltivare se stessi,dedicando del tempo ad una pianta,immersi nel silenzio si ha tutto il tempo per riflettere attentamente sulla vita , sull’amore primordiale e su tutte le sfere ad esso connesse. Certo va cercato un difficile equilibrio tra il tempo da dedicare all’orto e quello da dedicare alle persone care affinche’ questo che deve essere un hobby non diventi la fuga dalla realta’. Tra gli ortaggi che preferisco non far mancare mai ci sono le zucchine. Dopo soli due mesi dalla messa a dimore delle piantine fanno bella mostra sulla mia tavola i fiori di zucca, vanno raccolti al mattino presto quando sono ben aperti, quando i primi raggi del sole li hanno schiusi e possono essere usati in infiniti modi : risotto con i fiori di zucca, tortino al forno di fiori di zucca, fiori di zucca ripieni … i preferiti di Giulia fiori di zucca in pastella!!

Contatti

Orari

Lun-Sab 9-13,pom 17-20
Dom chiuso

Area riservata